“Socialmente incivile l’azzeramento di fatto del fondo contributo affitti”

“Il fondo contributo affitto con la legge finanziaria per il 2011 è  di fatto azzerato, si tratta di  un atto politicamente e socialmente rivoltante”.

 

Roma 20 ottobre 2010

Finanziaria/Bilancio: “ Il fondo contributo affitto con la legge finanziaria per il 2011 è  di fatto azzerato, si tratta di  un atto politicamente e socialmente rivoltante.” Dichiarazione di Massimo Pasquini della Segreteria Nazionale dell’Unione Inquilini.

 

In merito alla finanziaria per il 2011 (AC 3778) Massimo Pasquini, Segreteria Nazionale dell’Unione Inquilini ha dichiarato: “ Non volevamo credere ai nostri occhi! Leggendo la legge di Bilancio Pluriennale abbiamo scoperto che il Fondo contributo affitto ( art. 11 della legge 431/98) ovvero quel fondo che ha consentito a decine di migliaia di famiglie di non andare incontro allo sfratto per morosità è passato dai 110 milioni circa del 2010 ai 33,550 milioni di euro per il 2011 per arrivare a soli 14,3 milioni di euro nel 2014 ( vedi pag 96 dell’Ac 3778) . Occorre ricordare che nel 1998 e per i primi tre anni il Fondo per i contributi agli affitti  era finanziato con circa 350 milioni di euro.

I contributi all’affitto vengono erogati a famiglie a basso reddito che pagano affitti erosissimi e che superano del 14% o il 24% del reddito. In questo modo il Governo condanna decine di migliaia di famiglie allo sfratto per morosità, in cambio di nulla perché in Italia non si costruiscono case popolari ( nonostante ci siano oltre 600.000 famiglie nelle graduatorie) e non c’è traccia del Piano di social housing del Governo. Tutto questo mentre gli sfratti per morosità sono l’85% delle sentenze di sfratto emesse ogni anno. Appare sempre più evidente il grado di inciviltà sociale del Governo che da una parte, con la cedolare secca, regala 2 miliardi di euro in minori tasse e dall’altra nega il diritto alla casa a tutti i livelli. Vogliamo augurarci che questa volta l’indignazione di Comuni, Regioni, gruppi parlamentari si faccia sentire con forza e determinazione. Noi come Unione Inquilini nei prossimi giorni programmeremo manifestazioni in tutta Italia per denunciare il taglio al contributo affitto operato dal Governo politicamente e socialmente rivoltante.”

 

Unione Inquilini

Segreteria Nazionale

Via Cavour 101 – 00185 Roma

Tel 06/4745711 – fax 06 4882374

Internet www.unioneinquilini.it

--------------------------
Iscriviti al nostro canale Telegram
al nostro account Twitter
o visita la nostra pagina Facebook

--------------------------

Sharing - Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.