“Cammina, ascolta, supera i tuoi limiti”

Il 27 ottobre a Modena, l’Associazione NoisyVision proporrà un incontro aperto a tutti, per parlare dell’azione benèfica del cammino – inteso sia in senso letterale che spirituale – e dell’ascolto di sé, a partire dalle storie di vita di persone con disabilità sensoriale.

 

Segnaliamo la pubblicazione in Superando.it dei seguenti articoli

Cammina, ascolta, supera i tuoi limiti

Nel pomeriggio di domani, 27 ottobre, all’interno del “MAT”, la “Settimana della Salute Mentale” di Modena, l’Associazione NoisyVision, impegnata nel sensibilizzare le istituzioni e la cittadinanza sui problemi dell’ipovisione, proporrà un incontro aperto a tutti, per parlare dell’azione benèfica del cammino – inteso sia in senso letterale che spirituale – e dell’ascolto di sé, a partire dalle storie di vita di persone con disabilità sensoriale. Il tutto per condividere il dono di un benessere possibile, all’insegna del motto “Camminare fa bene, al corpo e all’anima. A tutti”
(continua…)

Il ministro Di Maio ha parlato di lavoro e disabilità con alcune associazioni
«Accogliamo con sincero apprezzamento – dichiara Vincenzo Falabella, presidente della FISH (Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap) – gli intenti espressi dal ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali Di Maio, a cui abbiamo chiesto, per ora ancora senza esito, un incontro proprio sui temi del lavoro delle persone con disabilità. Sarebbe per altro interessante sapere se le associazioni che hanno invece partecipato all’incontro abbiano evidenziato le varie morosità del Ministero del Lavoro, proprio in materia di inclusione lavorativa delle persone con disabilità»
(continua…)

Tempo di progetti personalizzati
Si chiamerà “Progetti personalizzati” il seminario del 29 ottobre a Cinisello Balsamo (Milano), nuova iniziativa del L-inc (Laboratorio-inclusione sociale disabilità), progetto avviato in Lombardia. L’incontro ruoterà attorno al tema del “budget personalizzato”, ovvero dell’insieme di sostegni necessari alla realizzazione del progetto di vita indipendente della persona con disabilità. Nello specifico, si darà spazio alle esperienze del Friuli Venezia Giulia e della Sardegna, che hanno introdotto rispettivamente il “budget di salute” e i progetti personalizzati previsti dalla Legge 162/98
(continua…)

Le emozioni dei ragazzi con disabilità uditiva trasformate in immagini
Il cortometraggio animato Il punto d’incontro è stato realizzato per trasformare le emozioni in immagini e raccontare il mondo attraverso gli occhi di un gruppo di ragazzi con disabilità uditiva che partecipano a “Hey ti voglio raccontare… Laboratorio di storytelling per ragazzi sordi”, iniziativa dell’APIC (Associazione Portatori Impianto Cocleare) e della Fondazione Akusia, rivolta ai giovani delle scuole di Torino e Provincia. Il video verrà presentato il 28 ottobre al Museo Nazionale del Cinema di Torino, durante l’evento-concerto “Musica per tutti i sensi. #Soundframes”
(continua…)

Disabilità e “diversità”: le parole giuste per andare oltre i luoghi comuni
Giornalisti, comunicatori, associazioni, ma anche i cittadini in genere: tutti dovrebbero guardare con attenzione – e magari parteciparvi – al seminario in programma per il 7 novembre prossimo a Sondrio, intitolato “Disabili e ‘diversi’: è solo il punto di vista. Le parole giuste per informare”, appuntamento promosso dai Centri di Servizio per il Volontariato della Lombardia, in collaborazione con l’Ordine dei Giornalisti Regionale, durante il quale si daranno una serie di fondamentali “istruzioni per l’uso”, sulla terminologia corretta da utilizzare quando si parla di persone con disabilità
(continua…)

L’insulto della disabilità: uno “spettacolo” che si ripete da secoli
«Lo scenario – scrive Giovanni Merlo – è sempre quello: il più forte e il più bravo a conquistare l’attenzione della folla indica una persona “diversa”, come modello di inferiorità (“lo scemo del villaggio”). E la folla applaude, ride, si diverte. È uno “spettacolo” che si ripete da secoli e ancora oggi accade nelle piazze, nelle scuole, nei parcheggi, nei ristoranti. L’insulto che viene usato per colpire l’avversario sotto la cintura: per togliergli lo status di cittadino, di persona. Perché è questo che Grillo ha detto: le vostre parole sono come quelle degli autistici, non valgono nulla»
(continua…)

“Panormus KIT”, per un turismo accessibile a tutti
È in corso a Palermo, nella mattinata di oggi, 26 ottobre, la tavola rotonda “Palermo a portata di clic”, iniziativa utile all’ARIS (Associazione Retinopatici ed Ipovedenti Siciliani) per presentare i risultati del progetto “Panormus KIT”, ove “KIT” sta per “Keep Inclusive Tourism” (più o meno “Rendere inclusivo il turismo”), iniziativa voluta con un principale obiettivo, quello cioè di rendere realmente accessibile il turismo nel capoluogo siciliano, persone con e senza disabilità
(continua…)

Lavoro e disabilità: trasformare un obbligo in un’opportunità
«Bisogna lavorare con determinazione e di concerto con tutti i portatori d’interesse, per trasformare l’obbligo sull’inserimento lavorativo delle persone iscritte alle cosiddette “categorie protette” in un’opportunità per tutti, non solo per le persone con disabilità, ma anche e soprattutto per le imprese»: lo ha dichiarato Giancarlo D’Errico, presidente della Federazione FISH Piemonte e dell’Associazione ANFFAS Piemonte, intervenendo alla Fiera di Torino “IoLavoro”, in una tavola rotonda dedicata all’inserimento lavorativo delle persone con disabilità in Piemonte
(continua…)

Superando.it

--------------------------
Iscriviti al nostro canale Telegram
al nostro account Twitter
o visita la nostra pagina Facebook

--------------------------

Sharing - Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.