Secondo Amato l’Italia “non ripudia” la guerra. Ma quattro costituzionalisti lo smentiscono

Dopo due anni di scempio della Costituzione nell’imbarazzante omertà del suo sedicente garante non si poteva…

Continua a leggere...

Fulvio Grimaldi: “Lupi, lupacchiotti e sempre quei vizi” (chiedendo scusa al lupo vero)

In margine al neomaccartismo italiota.

Chiesta la cessazione dell’obbligo vaccinale alle più alte cariche Istituzionali

La moratoria, termine giuridico che indica la cessazione di un obbligo, è stata sottoscritta da quasi 170 mila…

Continua a leggere...

La formazione del blocco politico atlantista in Italia e l’organizzazione del fronte contro la guerra

La sfida l’ha lanciata Draghi quando, su richiesta di Conte, si è rifiutato di presentarsi in…

Continua a leggere...

Mattarella, il presidente del revisionismo storico

Sono due mesi che tutto l’establishment italiano ed europeo provano a far passare come “narrazione condivisa”…

Continua a leggere...

Fulvio Grimaldi: “Liberazione, un equivoco lungo tre quarti di secolo”

Aggiungo alcune considerazioni sulla mia partecipazioni, domenica 24 aprile 22, alla trasmissione “Zona Bianca” di Rete…

Continua a leggere...

Mattarella, il 25 aprile e Azov

Mentre è chiaramente in Germania che si gioca la partita decisiva con la possibile sfiducia a…

Continua a leggere...

Cosa sta accadendo in Ucraina lo sapremo solo dopo aver ripristinato la democrazia in Italia

Che cosa sta succedendo in Ucraina?

Prof. Mangia sul Trattato del Quirinale: «Saremo legati mani e piedi alla Francia»

Il Trattato del Quirinale? «Noi saremo legati mani e piedi alla Francia in posizione di partner…

Continua a leggere...

Fulvio Grimaldi: “Quelli che… si sono persi la libertà”

E’ passato il rullo compressore e, da dietro la mascherina, non l’hanno visto

Foibe, lettera di amarezza e sconcerto a Mattarella dello storico Angelo d’Orsi

«Monsieur le Président / Je vais vous fais une lettre / Que vous lirez peut-être /…

Continua a leggere...

Foibe: lettera dell’ex senatore Stojan Spetic al Presidente della Repubblica Mattarella

Passata la “giornata dell’odio” di orwelliana memoria verrebbe la voglia di chiudersi in casa e lasciar…

Continua a leggere...

“La cerniera lampo” (12/01/2016)

Gli ultimi due presidenti della Repubblica passeranno alla storia per il loro indecifrabile atlantismo che oltre…

Continua a leggere...

“Spaccategli la testa!” (09/05/2015)

La violenza con cui è stata imposta la nuova legge elettorale firmata immediatamente dal presidente della…

Continua a leggere...

“La casa di tolleranza” (01/02/2015)

Gli auguri al nuovo presidente certo non si negano, tuttavia non possiamo dimenticare le sue radici…

Continua a leggere...