La vittoria di Boris Johnson, Roger Waters: Corbyn insultato oltre ogni limite

La vittoria di Boris Johnson dimostra il potere della propaganda, ha dichiarato Roger Waters a RT. Il frontman dei Pink Floyd ha invitato le persone di tutto il mondo a ribellarsi contro l’establishment prima che sia troppo tardi

La nuova maggioranza Tory nel parlamento del Regno Unito è il risultato di una vasta guerra di informazione condotta dall’élite del paese, ha dichiarato il frontman dei Pink Floyd, Roger Waters ad Afshin Rattansi, ospite di RT’s Going Underground. Ha aggiunto che la manipolazione di notizie e informazioni è diventata “quasi la cosa più importante della nostra vita”.

Waters ha affermato che il leader laburista Jeremy Corbyn è stato “insultato oltre ogni immaginazione” dai media, aprendo la strada al successo di Johnson alle urne. Descrivendo il primo ministro come un “gufo e buffone”, ha suggerito che i risultati delle elezioni hanno segnalato più problemi all’orizzonte.
“I media mainstream sono di proprietà di persone molto ricche e potenti. E di conseguenza può darsi che si stiano avvicinando sempre di più al controllo di tutto. Non solo tutte le elezioni, ma tutto.”

Secondo Waters la disinformazione è l ‘”elefante nella stanza”, sostenendo che è dovere dei giornalisti perseguitati come Julian Assange aiutare a educare i giovani sul vero stato del mondo.

Nonostante la sua severa analisi, Waters ha espresso ottimismo sul fatto che la situazione stia cambiando, ed ha invitato i suoi “fratelli e sorelle” in tutto il mondo a insorgere contro i loro governanti “neoliberisti” .

https://www.lantidiplomatico.it/dettnews-video_roger_waters_corbyn_insultato_oltre_ogni_limite_la_vittoria_di_boris_johnson_dimostra_il_potere_della_propaganda/82_32270/

--------------------------
Iscriviti al nostro canale Telegram
al nostro account Twitter
o visita la nostra pagina Facebook

--------------------------

Sharing - Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *