Maduro all’ONU: “Venezuela verso giustizia sociale nonostante aggressioni, sanzioni e blocchi”

Sintesi della partecipazione del presidente della Repubblica bolivariana del Venezuela Nicolás Maduro alla 75a Assemblea generale delle Nazioni Unite.

La nostra gente resiste alle più diverse aggressioni del più potente impero che l’umanità abbia mai conosciuto.

Siamo in questo anno 2020 nello sviluppo di una seconda impresa di indipendenza, in difesa della nostra sovranità, delle nostre risorse naturali, del nostro diritto allo sviluppo (…) All’offensiva per adempiere all’agenda 2030.

Il governo degli Stati Uniti ha tentato – senza successo – di erodere, attraverso criminali e misure coercitive unilaterali, la nostra base di sicurezza sociale (…) Cerca di far crollare il modello di inclusione e giustizia che abbiamo costruito.

La Rivoluzione Bolivariana è progredita nel corso di due decenni nel consolidamento di un sistema di protezione e sicurezza sociale.

Il CLAPs copre più di 6 milioni di famiglie per la protezione alimentare permanente in un paese di 30 milioni di abitanti; MVV ha costruito e consegnato più di 3 milioni di case decenti e confortevoli; le missioni per la tutela dei pensionati e dei pensionati hanno sfiorato i 5 milioni, anche le missioni educative e tutto ciò che ha a che fare con il raggiungimento degli obiettivi del vecchio millennio in campo educativo; i programmi di assistenza scolastica raggiungono più di 6 milioni di bambini; la consegna di testi scolastici e il finanziamento permanente dell’istruzione pubblica.

Nel corso della pandemia da Covid-19, grazie agli investimenti fatti negli ultimi 20 anni, siamo riusciti a prenderci cura del 99% della popolazione contagiata, garantendo cure mediche e l’intero corpus di medicine gratuite per le persone in Sistema sanitario pubblico venezuelano.

Ratifichiamo, dinanzi al sistema delle Nazioni Unite, il nostro impegno programmatico per l’adempimento dell’agenda 2030 e la protezione globale delle nostre persone in tutti gli aspetti del loro sviluppo sostenibile.

Non ci saranno aggressioni imperiali, blocchi, sanzioni, che fermeranno il corso del Venezuela verso la giustizia sociale, verso lo sviluppo sostenibile e verso la felicità di tutti come sognava il nostro comandante Chávez e come lo ha delineato il nostro liberatore Simón Bolívar.

https://www.lantidiplomatico.it/dettnews-maduro_allonu_aggressioni_imperiali_blocchi_sanzioni_non_fermeranno_il_corso_del_venezuela_verso_la_giustizia_sociale/82_37358/

 

--------------------------
Iscriviti al nostro canale Telegram
al nostro account Twitter
o visita la nostra pagina Facebook

--------------------------

Sharing - Condividi