La Russia chiede una riunione del Consiglio di sicurezza ONU su bombardamento ucraino della centrale nucleare

La Russia ha richiesto una riunione del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite l’11 agosto in relazione agli attacchi dell’Ucraina alla centrale nucleare di Zaporozhye (NPP), una fonte della missione russa presso le Nazioni Unite ha detto ai giornalisti martedì.

“La Russia ha richiesto un briefing del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite da tenere nel pomeriggio dell’11 agosto, in relazione agli ultimi attacchi dell’Ucraina alla centrale nucleare di Zaporozhye e alle loro possibili conseguenze catastrofiche”, ha detto la fonte.

Secondo le informazioni ottenute da un corrispondente Tass, la Russia ha chiesto la partecipazione del direttore generale dell’Agenzia internazionale per l’energia atomica (AIEA) Rafael Grossi, che deve fare un rapporto sulla questione.

Le forze governative di Kiev hanno ripetutamente lanciato attacchi contro il territorio della centrale nucleare di Zaporozhye, la più grande centrale nucleare in Europa con sei reattori operativi. Il 7 agosto, l’esercito ucraino ha bombardato l’impianto, prendendo di mira, in particolare, il deposito di combustibile nucleare esaurito.

L’amministrazione militare-civile di Energodar, dove si trova la centrale nucleare, ha detto che il regime di Kiev aveva sparato un razzo Uragan da 220 mm con una testata a grappolo. I suoi elementi sorprendenti hanno danneggiato gli edifici amministrativi della stazione e il territorio adiacente del deposito. In precedenza, l’esercito ucraino ha bombardato la centrale nucleare di Zaporozhye il 5 e il 6 agosto.

Nel marzo 2022, la centrale nucleare di Zaporozhye è stata posta sotto il controllo dell’esercito russo. Attualmente, la centrale nucleare opera al 70% della capacità in quanto l’area della regione di Zaporozhye liberata dall’esercito ucraino ha un surplus di energia elettrica. Ci sono piani per dirigere parte dell’elettricità generata presso la centrale nucleare di Zaporozhye in Crimea.

NAZIONI UNITE, 10 agosto. /TASS/

La Russia chiede una riunione del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite sul bombardamento della centrale nucleare da parte dell’Ucraina – fonte – Russian Politics & Diplomacy – TASS

--------------------------
Iscriviti al nostro canale Telegram
al nostro account Twitter
o visita la nostra pagina Facebook

--------------------------

Sharing - Condividi