“Guerra fredda” sulla Libia

Grande preoccupazione in diversi Stati dell’Unione Europea per gli sviluppi della crisi in Libia in questo inizio anno. C’è da chiedersi quali siano le ragioni

“Annunci economici” (05/03/2016)

Giorgio Napolitano, specialista nella formazione di governi fallimentari, dovrebbe interrompere la sua frenetica attività e aiutare i suoi amici aggressori della Libia creandone uno, magari

“1000 annegati” (24/04/2015)

Uomini politici, nazioni europee, Stati uniti hanno prodotto una immane catastrofe in tanti paesi che avevano un loro equilibrio, una loro economia. Una groviglio di

“La gramigna” (16/03/2012)

La denuncia dell’esistenza delle polpette avvelenate che si celano dietro alcune organizzazioni non governative che con la complicità dei mezzi di informazione preparano guerre, attentati,