“Per amor di Patria”, caso Chico Forti

“Confido che le autorità italiane sospenderanno ogni azione che riguardi Enrico Chico Forti, fino a quando non saranno resi pubblici tutti gli atti del lungo procedimento giudiziario che lo ha portato alla condanna all’ergastolo in Florida.

Confido inoltre che le medesime autorità si asterranno da ogni e qualsiasi attività in suo favore fino a quando questi atti non saranno esaminati da personalità competenti.

Questo al fine di evitare che noi tutti si faccia la solita figura dimmmerda”.

“In Re Chico Forti: Brief as Amicus Curiae”

https://www.ambienteweb.org/joomla/index.php/diritti-umani/16441-in-re-chico-forti-brief-as-amicus-curiae

 

Dott. Claudio Giusti

www.astrangefruit.org

http://www.facebook.com/claudio.giusti.545

http://www.osservatoriosullalegalita.org/special/penam.htm
http://www.ildialogo.org/LeInC.php?f=21&s=nopenamorte

Member of the Scientific Committee of Osservatorio sulla Legalità e i Diritti, Claudio Giusti had the privilege and the honour to participate in the first congress of the Italian Section of Amnesty International: later he was one of the founders of the World Coalition Against The Death Penalty.

 

Candidata Presidenziali USA, Gabbard: “In Bolivia è stato un Colpo di stato”

La candidata presidenziale Tulsi Gabbard ha preso una netta posizione sui violenti disordini che hanno rovesciato il presidente in carica Evo Morales, ribadendo che c’è stato un colpo di stato in Bolivia e che non ci dovrebbero essere interferenze degli Stati Uniti.
Read More “Candidata Presidenziali USA, Gabbard: “In Bolivia è stato un Colpo di stato””

Proiezione “L’inizio della fine delle Armi Nucleari”, a Varese il 29 novembre

Proiezione del docufilm “L’inizio della fine delle Armi Nucleari” venerdì 29 novembre 2019 alle ore 21, presso la Sala Montanari di Varese, Largo Bersaglieri, 1. L’ingresso è gratuito. Read More “Proiezione “L’inizio della fine delle Armi Nucleari”, a Varese il 29 novembre”

Francia, guida alpina prosciolta dall’accusa di favoreggiamento dell’immigrazione illegale

Il 21 novembre Pierre Mumber è stato assolto dalla corte d’appello di Grenoble dall’accusa di favoreggiamento dell’immigrazione illegale, dopo che in primo grado era stato condannato a tre mesi di carcere con pena sospesa. Read More “Francia, guida alpina prosciolta dall’accusa di favoreggiamento dell’immigrazione illegale”

Un sorriso per combattere le distrofie muscolari

Superando.it

È stata organizzata da Parent Project, l’Associazione di pazienti e genitori con figli affetti dalle forme più gravi di distrofia muscolare (Duchenne e Becker), la serata tutta all’insegna del divertimento e della solidarietà denominata “SolidAmbra”, in programma per il 23 novembre ad Alessandria. L’obiettivo è supportare progetti di ricerca scientifica sulle distrofie e attività di affiancamento alle persone che ne soffrono e alle loro famiglie
(continua…)

La prima di “Anna dei miracoli” nella città dov’è nata la Lega del Filo d’Oro
Prodotta dal Teatro Franco Parenti di Milano, era quasi naturale che la rappresentazione teatrale “Anna dei miracoli” vivesse la sua prima il 23 novembre a Osimo (Ancona), la città dov’è nata la Lega del Filo d’Oro, che dagli Anni Sessanta si prende cura delle persone sordocieche e con disabilità complesse. Infatti, la celebre vicenda al centro dello spettacolo si ispira alla storia di Helen Keller, persona sordocieca che imparò a parlare, leggere, studiare e che ebbe una vita autonoma, tracciando la stessa strada di vita seguita da Sabina Santilli, fondatrice della Lega del Filo d’Oro
(continua…)

Le persone con disabilità e i loro familiari: i primi esperti dei loro bisogni
«La persona disabile o il familiare sono i primi esperti dei loro bisogni e delle risposte adatte a soddisfarli, pertanto devono intervenire alle procedure di valutazione»: questo recita il 10° articolo della Carta Europea del familiare che si prende cura di un familiare non autosufficiente, e su tale assunto che si baserà l’incontro del 28 novembre a Roma, intitolato “Il diritto della persona con disabilità o del familiare assistente a partecipare alla procedura di valutazione della qualità dei servizi erogati”, evento centrale della 4^ Giornata del Familiare Assistente
(continua…)

Dieci anni di tasselli aggiunti al complesso puzzle della SLA
Gli ultimi progressi compiuti dai ricercatori italiani sulla SLA (sclerosi laterale amiotrofica), le strategie più promettenti e le prospettive future della ricerca: di questo e altro si parlerà domani, 22 novembre, e sabato 23, a Milano, durante l’edizione 2019 del convegno scientifico promosso annualmente dall’ARISLA (Fondazione Italiana di Ricerca per la SLA), intitolato, per l’occasione, “10 anni insieme, alleanza concreta per nuove prospettive di ricerca: speranza reale per un futuro senza SLA”
(continua…)

Parleremo di turismo e sport in una città turistica che lo sport accoglie
«I tanti autorevoli interventi curati da esponenti di istituzioni, enti, associazioni e aziende faranno emergere come le diversità possano essere considerate risorse per costruire una quotidianità migliore, priva di barriere fisiche e mentali, contribuendo per altro alla creazione di opportunità nell’accoglienza turistica e nel conseguente indotto»: così l’Associazione Tiliaventum presenta il convegno “Turismo e sport: accessibilità e inclusione, opportunità possibili”, in programma per il 23 novembre a Lignano Sabbiadoro (Udine), «in una città turistica vocata all’accoglienza sportiva»
(continua…)

Serve una nuova Europa più sociale e più sostenibile
«È fondamentale che si ricostituisca al Parlamento Europeo l’Inter-gruppo Economia Sociale e Terzo Settore, strumento politico che può giocare un ruolo importantissimo per costruire davvero una nuova Europa più sociale e più sostenibile»: è questo l’appello rivolto agli Eurodeputati da Claudia Fiaschi, portavoce del Forum Nazionale del Terzo Settore, in occasione di un evento al Parlamento Europeo di Bruxelles, durante il quale si è data ampia visibilità ai risultati di politiche efficaci sperimentate nel nostro Paese, basate sullo stretto rapporto tra Pubblica Amministrazione e Terzo Settore
(continua…)

Come si può arrivare a questo?
“Guardatelo, sembra un cane” oppure “doveva morire”: sono solo due tra i pesanti insulti lanciati in un gruppo Facebook (“Satira nera”) nei confronti di Valerio, giovane con sindrome di Down che due anni fa salvò una bambina dall’annegamento e che per quel gesto fu nominato Alfiere della Repubblica dal presidente Mattarella. Si tratta di fatti incommentabili, sui quali non possiamo che ricordare quanto detto recentemente da AIPD e CoorDown, ovvero che «ogni singolo episodio di violenza verbale è un passo indietro per l’inclusione sociale delle persone con disabilità»
(continua…)

Le ulcere da decubito e il lavoro di squadra di Montecatone
Oggi, 21 novembre, è la Giornata contro le Ulcere da Pressione, promossa a livello internazionale dall’EPUAP (European Pressure Ulcer Advisory Panel), iniziativa cui aderisce attivamente anche l’Istituto Riabilitativo Montecatone di Imola (Bologna), il noto centro specializzato per la riabilitazione delle persone con lesione midollare e/o con grave cerebrolesione acquisita, che promuoverà sul tema uno specifico incontro. In tale àmbito, del resto, la struttura emiliana è un punto di riferimento nazionale, avendo avviato già da tempo uno specifico gruppo di lavoro multidisciplinare
(continua…)

Le urgenze non più rinviabili, secondo l’ENS
«Il nostro augurio – scrive Giuseppe Petrucci, presidente dell’ENS (Ente Nazionale Sordi) – è che l’esame della Legge di Bilancio avviato in questi giorni possa provvedere a risolvere alcune urgenze per noi non più rinviabili, come la questione delle rette dei Convitti per Sordi, la destinazione di un fondo concreto per la realizzazione dei GIT (Gruppi per l’Inclusione Territoriale), come previsto dalla Legge sulla cosiddetta “Buona Scuola” e l’equiparazione delle provvidenze economiche delle persone con disabilità sensoriale, ponendo fine ad un’ingiusta discriminazione»
(continua…)

Un nuovo Centro, per offrire sempre più servizi e sostegni
«Stiamo cercando sostegno per una nuova “sfida” – scrivono dall’ANFFAS di Modica (Ragusa) – che è quella di ristrutturare il nostro Centro Diurno. Vincerla, infatti, ci consentirebbe di offrire alle famiglie, ma soprattutto alle persone con disabilità cognitiva che a noi fanno riferimento, servizi sempre migliori e sostegni sempre più adeguati, in ogni fase del loro ciclo di vita»
(continua…)

Vi auguriamo una buona lettura!

Un cordiale saluto

La redazione di Superando.it

Superando.it è un servizio di informazione sulla disabilità promosso dalla FISH – Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap e gestito da Agenzia E.Net s.c.a.r.l.

 

“In tutta la Bolivia ci sono morti e li stanno occultando”

Il governo golpista guidato dalla marionetta autoproclamata presidente ad interim, Jeanine Añez, afferma che le proteste contro il colpo di Stato che ha rovesciato il presidente costituzionale Evo Morales hanno provocato 6 morti. Tuttavia, altre fonti parlano di oltre 30 persone uccise.

“Quanti morti ci sono? In tutta la Bolivia ci sono morti e li stanno occultando. Come animali ci stanno trattando”, ha denunciato al canale internazionale teleSUR il residente della popolazione di El Alto, Isaac Kuiz Fuentes.

Ha affermato inoltre che nonostante la brutale repressione continueranno la lotta contro i golpisti. “Non vogliamo che torni la destra”, aggiungendo che il popolo non vuole tornare ai tempi in cui la polizia e l’esercito entravano nelle loro case per violentare le donne.

“I golpisti sono vendipatria. Siamo indigeni che hanno scelto di avere un governo del popolo Aymara”, ha infine aggiunto.

https://www.lantidiplomatico.it/dettnews-in_tutta_la_bolivia_ci_sono_morti_e_li_stanno_occultando_la_drammatica_denuncia_di_un_abitante_di_el_alto_video/5694_31826/