“Quello che Marx non ha visto”

La riproduzione della vita, il ruolo della grande industria e l’illusione della tecnologizzazione del lavoro, le condizioni sociali storiche di sfruttamento che rendono il lavoro