Cinque persone con disagio mentale in carico al Servizio di Salute Mentale della Zona Fiorentina Nord Ovest e provenienti da un percorso di Centro Diurno, andranno a vivere in questi giorni in un alloggio di Sesto Fiorentino, seguiti da un operatore della Salute Mentale e da un’équipe di cura.

 

Superando.it

Segnaliamo la pubblicazione in Superando.it dei seguenti articoli

Un’esperienza di domiciliarità autonoma
Grazie a un progetto per l’autonomia curato dalla Società della Salute della Regione Toscana (Zona Nord Ovest) e alla disponibilità della locale Amministrazione Comunale, cinque persone con disagio mentale in carico al Servizio di Salute Mentale della Zona Fiorentina Nord Ovest e provenienti da un percorso di Centro Diurno, andranno a vivere in questi giorni in un alloggio di Sesto Fiorentino, seguiti da un operatore della Salute Mentale e da un’équipe di cura costituita da un infermiere, un educatore e uno psicologo
(continua...)

Le luci e le ombre di quel testo sull’inclusione
Secondo il CoorDown (Coordinamento Nazionale Associazioni delle Persone con Sindrome di Down), nel Decreto Attuativo della Legge sulla cosiddetta “Buona Scuola”, riguardante l’inclusione degli alunni e studenti con disabilità, «non mancano spunti interessanti, ma alcuni punti fondamentali sono rimasti oscuri». Per questo, scrivono dal Coordinamento, «non consideriamo quel testo come un punto di arrivo, ma piuttosto come una nuova base di partenza e riteniamo vi sia ancora tanto lavoro da fare per arrivare a una riforma più adeguata ai tempi e alle richieste sociali»
(continua...)

La corsa a ostacoli di noi genitori
«Di fronte a disturbi del neurosviluppo come l’ADHD (disturbo da deficit di attenzione e iperattività), il percorso di una famiglia - scrive Massimo Micco - diventa una vera e propria “corsa a ostacoli”, soprattutto per chi vive in determinate Regioni, sia per avere una diagnosi, sia, successivamente, per poter contare sui trattamenti psicologici e farmacologici adatti, senza contare la totale incapacità della Scuola - pubblica o privata che sia - di rapportarsi nel modo giusto con tale disturbo»
(continua...)

Contro abusi e maltrattamenti, serve un’adeguata formazione
«Ci auguriamo che da questa brutta storia emergano iniziative per garantire un’adeguata formazione e supervisione non solo per gli insegnanti curricolari e di sostegno, ma anche per il personale che ha il ruolo di assistere nella scuola gli alunni con maggiori difficoltà, integrando il lavoro del personale docente»: lo dichiara Paolo Virgilio Grillo, presidente nazionale dell’AIPD, condannando fermamente il triste episodio di maltrattamento da parte di un’assistente educativa, avvenuto in una scuola di Albano Laziale, nei confronti di un alunno con sindrome di Down
(continua...)

Bello poter visitare in carrozzina quella Riserva Naturale!
È stato ulteriormente migliorato e ampliato il percorso accessibile alle persone con disabilità motoria in carrozzina, nella Riserva Naturale Regionale Sentina, area naturale protetta delle Marche, situata nel Comune di San Benedetto del Tronto. L’inaugurazione ufficiale del percorso si era avuta il 29 ottobre dello scorso anno, ciò che aveva appunto consentito anche ai visitatori in carrozzina di raggiungere molti angoli della Riserva e di godere dei magnifici ambienti in essa presenti
(continua...)

Per riposizionare sulla sclerosi multipla terapie già esistenti
Identificare nuove cure in tempi relativamente rapidi e con costi contenuti, studiando farmaci già registrati per uso clinico in altre patologie (“riposizionamento di terapie esistenti”), può certamente rappresentare una strategia importante, specie per malattie come la sclerosi multipla, della quale si conoscono ancora poco i meccanismi patofisiologici. Marcia in questa direzione un recente studio policentrico, cofinanziato dall’AISM (Associazione Italiana Sclerosi Multipla), tramite la propria Fondazione FISM, che ha selezionato almeno tre molecole dai potenziali risultati positivi
(continua...)

Amore e affettività: esempi di normalità
«Cosa c’è davvero dietro una vita con disabilità? Perché la sessualità e i sentimenti delle persone con disabilità sono considerati ancora un tabù? Con questo convegno intendiamo presentare testimonianze di persone con esigenze speciali che sono riuscite a costruire una vita normale, puntando su quello che si può fare invece che su quello che non si può fare». Viene presentato così, dall’Associazione Free Wheels di Somma Lombardo (Varese), il convegno intitolato “Disabilità, esempi di normalità. Amore e affettività nella disabilità”, organizzato per domani, 12 aprile, a Milano
(continua...)

Come fare per poter continuare quel percorso di studi europeo?
«Ho ricevuto varie segnalazioni - ci scrive Arianna Colonello, lei stessa giovane donna con disabilità impegnata in un master in Olanda - da parte di studenti con disabilità (e non solo), provenienti da tutta Europa, che a causa della mancanza di fondi, sono stati costretti a rinunciare a priori al percorso di studi desiderato (un dottorato, un master o anche una laurea triennale), oppure a interromperlo. Per supportare queste persone, vorrei creare una specifica Associazione: ci sono Istituzioni, Enti, organizzazioni o anche sponsor privati disponibili a sostenere questa mia idea?»
(continua...)

Ma quello spot serve veramente?
«Credo che la comunicazione - scrive Rosa Mauro, riflettendo sullo spot trasmesso dalla RAI in occasione della Giornata Mondiale per la Consapevolezza dell’Autismo del 2 Aprile - per essere efficace debba essere corretta, anche se meno bella, e perciò, per il prossimo anno, vorrei uno spot meno bello, ma che rappresentasse persone vere, bambini e adulti, e magari anche un po’ di sana realtà costruttiva, perché come ogni anno il rischio è quello di fare della “retorica blu”»
(continua...)

La redazione di Superando.it

Superando.it è un servizio di informazione sulla disabilità; promosso dalla FISH - Federazione Italiana per il Superamento dell'Handicap, e gestito da Agenzia E.Net s.c.a.r.l.

Questo servizio di aggiornamento gratuito è disponibile a tutti ed attivabile direttamente dal sito Superando.it cliccando qui.

Joomla templates by a4joomla