Questo sito utilizza cookie, tra cui cookie analytics di terze parti per l’analisi delle statistiche di traffico ai fini dell’ottimizzazione del sito.
Proseguendo la navigazione nel sito si acconsente al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.
Per maggiori informazioni consultare l’informativa estesa.

Spazio Radio on line
 
 

Valutazione attuale: 0 / 5

Star InactiveStar InactiveStar InactiveStar InactiveStar Inactive
 

 

SALVIAMO I CANI DELL’ALLEVAMENTO LAGER DI VOLPAGO DEL MONTELLO (TV): FIRMA LA PETIZIONE
 
Venduti su internet come pregiati cuccioli di razza, erano detenuti in condizioni igienico sanitarie disastrose, denutriti, reclusi in piccoli recinti fatiscenti e senza avere la possibilità di sgambare. Questa la situazione trovata dalle guardie zoofile dell’OIPA di Treviso, nell’aprile del 2016, in un allevamento abusivo a Volpago del Montello (TV), in cui erano stati sequestrati 44 cani sfruttati in modo illecito da un abusivo. Una prigione che ha continuato ad operare, nonostante i tentativi delle guardie zoofile dell’OIPA di Treviso, ostacolate dalle istituzioni interpellate che hanno insabbiato le indagini da loro svolte. Non possiamo permettere che un abusivo, proprietario di un allevamento lager continui a sfruttare i cani in condizioni di detenzioni vergognose, fuori legge e assolutamente non idonee al benessere degli animali.

Firma la petizione

 

SITUAZIONE DRAMMATICA AL CANILE DI CASTELVETRANO (TP): I CANI VENGONO LASCIATI SOLI NEL WEEKEND, IMMERSI TRA LE LORO FECI, SENZA ASSISTENZA E SENZA NE CIBO NE ACQUA. L’OIPA CHIEDE L’INTERVENTO DELLE FORZE DELL’ORDINE PER POTER ASSISTERE I CANI E DENUNCIA L’INADEMPIENZA DELLE ISTITUZIONI

 
Box colmi di feci, mancanza di pulizia e di strumenti per farla, ciotole vuote e personale assente. Da circa due mesi questa è la situazione drammatica a cui, ogni settimana, i volontari dell’OIPA di Trapani devono assistere a causa della totale, o insufficiente, presenza di personale addetto alle pulizie nel weekend. Una condizione critica culminata, domenica 27, con l’intervento dei carabinieri che, in seguito alla segnalazione dei volontari dell’OIPA, hanno allertato il responsabile della struttura che ha aperto le porte permettendo così ai volontari di occuparsi della pulizia e dell’accudimento dei circa 60 cani presenti in struttura.

Leggi la notizia

 
NISSAN E PERLA, DUE MAMME GATTE SOCCORSE INSIEME AI LORO CUCCIOLI DAGLI ANGELI BLU DELL’OIPA DI PESCARA: ANCHE TU PUOI AIUTARLE OFFRENDO ADOZIONI E CURE VETERINARIE
 
Due mamme gatte, due lottatrici soccorse dagli angeli blu dell’OIPA di Pescara che hanno affrontato dei terribili incidenti per accudire i propri cuccioli. Nissan è stata costretta a partorire in un’auto, perché rimasta incastrata nel motore: soccorsa dai volontari dell’OIPA, dai Vigili del Fuoco e da un meccanico, lei e i suoi piccoli sono ora al sicuro in uno stallo casalingo. E poi Perla, investita e lasciata agonizzante in strada: la corsa in clinica, oltre alla diagnosi di trauma cranico, una frattura scomposta al bacino e la paralisi del plesso brachiale anteriore sinistro, ha fatto scoprire che era in allattamento. I cuccioli sono stati ritrovati dai volontari dell’OIPA di Pescara, che ora li stanno anche svezzando perché Perla, in cura in clinica, non può più allattarli.

Scopri come aiutare Nissan e Perla

 
BOTTICELLE: STOP LAVORO CAVALLI DALLE 13:00 ALLE 17:00. LE GUARDIE ZOOFILE DELL’OIPA DI ROMA PRONTE AD EFFETTUARE I CONTROLLI
 

Da 1° giugno al 15 settembre i cavalli delle botticelle dovranno restare a riposo nella fascia pomeridiana, lo impone il regolamento comunale a tutela degli animali del 2005. Da domani e fino a metà settembre i vetturini saranno costretti a far riposare i cavalli, che trainano le pesantissime botticelle con il loro carico di turisti, dalle 13 alle 17. Le Guardie Zoofile dell'OIPA di Roma, come tutti gli anni, vigileranno sul rispetto della pausa imposta a tutela dei cavalli, ricordando in caso di infrazione, è prevista una sanzione che può arrivare a 300,00 euro. Negli anni passati sono stati numerosi i casi di malori accusati dai poveri cavalli a causa di colpi di calore, cavalli che ricordiamo sono costretti a trainare diversi quintali nel traffico respirando gas di scarico.

Leggi la notizia

 
GRAZIE A TUTTI VOI BLACK È TORNATO A SORRIDERE. ABBANDONATO CON UNA MUSERUOLA CHE GLI IMPEDIVA DI BERE E MANGIARE, ERA STATO SALVATO DAGLI ANGELI BLU DELL'OIPA DI ENNA. ORA CERCA UNA NUOVA FAMIGLIA
 

Vi ricordate di Black? Abbandonato con una museruola troppo stretta che gli impediva mangiare o bere, era stato salvato dagli angeli blu dell’OIPA. Gravemente anemico, febbricitante, denutrito, pieno zeppo di zecche e con una ferita sul muso così profonda che la lacerazione era arrivata alla carne viva. Grazie al sostegno di tutti voi, ed al quotidiano impegno dei volontari dell’OIPA, oggi Black si è ripreso ed è tornato a scodinzolare felice: mentre quella brutta ferita che aveva sul muso si sta rapidamente rimarginando. Ora, l'unica cosa che gli manca è una famiglia che decida di aprirgli le porte della propria casa e del proprio cuore.

Scopri come adottare Black

 

 
 

OLMO
 

Ecco a voi Olmo, una vera e propria star che ha sfilato per l’anteprima mondiale del film “Show Dogs” insieme a tante celebrità che hanno prestato la voce ai protagonisti del film. Un’anteprima all’insegna della solidarietà poiché il ricavato della giornata e il compenso dei doppiatori è stato devoluto all’OIPA per l’acquisto di cibo e materiale di sostegno per tutti i cani salvati ed accuditi dai volontari dell’associazione. Sverminato, vaccinato e micochippato, Olmo è un bellissimo incrocio Border Collie e ha soltanto 4 mesi. Abbandonato nel giardino di una casa disabitata, è stato recuperato insieme ai 2 fratellini dagli angeli blu dell’OIPA di Roma. Socievolissimo e molto docile, Olmo ha bisogno di trovare al più presto una famiglia.

Leggi la sua storia e guarda tutti gli altri appelli
di adozione sulla bacheca animali


 

DONA IL 5XMILLE ALL'OIPA
C.F. 97229260159
 

Ti sei mai soffermato a riflettere sul valore dei piccoli gesti di ogni giorno?
Sono centinaia i gesti che nella quotidianità si ripetono, passando quasi inosservati, ma portando con sé un intrinseco valore di cambiamento.
Anche una firma, un gesto rapido, che spesso si esegue in automatico, senza pensare, può cambiare il destino di moltissimi animali.

È la firma che permette di donare il 5xmille all’OIPA, inserendo il codice fiscale 97229260159 e firmando col tuo nome e cognome sul 730 o sulla Certificazione Unica, potrai diventare insieme a noi, parte del cambiamento. E alla domanda "Oggi qualcuno mi ha salvato, sei stato tu?" potrai rispondere "Sì".

Scopri di più https://www.oipa.org/italia/5x1000/

 


4 giugno
Ancona – Stand informativo OIPA al “Lorenzo Live 2018”


6 giugno

Perugia – Pet Show Amici a 4 zampe
 

 


6 giugno
Torino – Apericena veg

 


9 giugno
Limena (PD) – Raccolta per gli amici a 4 zampe


9 giugno
Trani (BAT) – Conferenza “I reati nei confronti degli animali non sono reati di serie B”


9 giugno
Padova – Stand informativo OIPA al “Lorenzo Live 2018”


10 giugno
Imbersago (LC) – Vita da cani: giornata dedicata ai 4 zampe