Lettera al mondo

L’aggressione turca nel Rojava lascia prevedere un’ulteriore intensificazione nell’arrivo dei profughi a Lesbo, già cresciuto notevolmente negli ultimi mesi, come si racconta nel video qui